• ASCI - SEGRETERIA

ASCI don Guanella Onlus partecipa al concorso di AVIVA COMMUNITY FUND. 

Aiutaci a vincere i 15.000 € in palio.

Clicca sul seguente link e vota per il nostro progetto!

HAI TEMPO FINO AL 29 MARZO

 

 

Descrizione del progetto

L’Ambulatorio per senza dimora, immigrati e gravemente emarginati conosciuto come “Ambulatorio di Casa Santa Luisa”, è una realtà nata da Enti non Profit operanti nella città di Como, nata inizialmente per coloro che anziani soli volessero avere la vicinanza di un conforto professionale anche infermieristico in caso di iniezioni, nel corso degli anni, si è poi rivolto a quella fascia di popolazione che vive sulla strada, spesso con disagio psicologico, mutando nel tempo la propria utenza anche in funzione dei cambiamenti avvenuti fra la popolazione povera esistente nella città offrendo più di 20.000 prestazioni. Nell’attualità è anche un interlocutore diretto per l’ASL provinciale e dei Pronto Soccorso degli ospedali cittadini.Con la presenza di 25 medici volontari che operano nel contesto territoriale in vari Enti sanitari, questo presidio sanitario è parte di una rete di servizi dedicati al fenomeno migratorio nelle sue diverse fragilità, offrendo una risposta ai bisogni primari.

Beneficiari del progetto

Nel corso del 2017 l’Ambulatorio Santa Luisa ha incontrato 392 persone in stato di grave emarginazione impossibilitate all’accesso al SSN. L’operatore del progetto ha effettuato 1241 colloqui. I 25 medici volontari hanno effettuato 995 visite mediche, sopperito a 513 richieste di farmaci. I beneficiari diretti di questo intervento sono le persone in stato di grave emarginazione, italiane o straniere, che vivono nella provincia di Como.

Attività dell’organizzazione

L`A.S.C.I. nata nel 1992 come associazione di volontariato senza fini di lucro si è sempre posta l’obiettivo dello sviluppo integrale della persona umana e della società, in armonia con l’ambiente naturale e secondo lo spirito evangelico.